DMY INTERNATIONAL DESIGN FESTIVAL BERLIN
 

OPEN DESIGN ITALIA AL DMY  DESIGN FESTIVAL BERLIN
5-9 GIUGNO 2013

In the Making

Al DMY di Berlino, Open Design Italia in collaborazione con Ottagono cura l’allestimento della mostra sui cinque vincitori dell’edizione 2012, ponendo l’accento sui processi del fare e le sinergie dei designer con le realtà artigiane e le piccole imprese con cui collaborano. Federica Bubani, Perlamadredesign, Piquattropunto, Paolo Vallara e Andrea Zausa portano semilavorati dei loro autoprodotti e ne mostrano al pubblico alcune fasi della loro produzione. Per stimolare un dialogo diretto che racconti il valore aggiunto sia dei prodotti sia di modalità alternative del fare, a cavallo tra micro-impresa e artigianato.

GUARDA IL COMUNICATO STAMPA


In collaborazione con:
Ottagono, rivista italiana di design dal 1966 conferma l’interesse per Open Design Italia di cui è media partner dal 2010. Attenta al dibattito internazionale sul design, Ottagono conferma la scommessa sul tema del design legato al saper fare.
www.ottagono.com

Main Partner:
A4Adesign: azienda milanese che dal 2002 produce oggetti e arredi in cartone alveolare riciclato e riciclabile. Progetta e realizza scenografie, allestimenti di spazi espositivi e commerciali, aree di ristorazione e d’intrattenimento per adulti e bambini.Da sempre A4Adesign predilige idee e progetti coerenti con uno sviluppo sostenibile, valore fondamentale d’impresa.
www.a4adesign.it

Partner tecnico:
RE + : marchio di illuminazione fortemente legato al territorio in cui nasce. Linea in plastica riciclata e riciclabile, basata su un approccio etico, su un corretto uso delle risorse ambientali per una nuova estetica della filosofia di vita.
Re +, progetto vincitore del concorso internazionale "La Casa del Terzo Millennio" dal CNA di Prato, nasce dalla collaborazione tra il designer Stefano Giovacchini e Mariplast spa.
www.repiu.it

Bianchi Vending


I 5 DESIGNER:

Andrea Zausa, Venezia



Federica Bubani, Faenza


Perlamadredesign, Venezia


Piquattropunto, Ascoli Piceno


Paolo Vallara, Lecco